Vacanza a Berlino per gli italiani birichini

Vacanza a Berlino per gli italiani birichini

Viaggi 0 Comment 8

Berlino è la capitale europea del divertimento erotico e sessuale, tanto che le ricerche sulle strutture FKK Berlino sono tra le più frequenti e ambite da parte di tutti coloro i quali desiderano un po’ di svago “hot” nella metropoli tedesca. Ma che cosa sono i FKK Berlino? E perché stanno diventando sempre più popolari tra gli italiani più “birichini”?

Iniziamo con il rammentare che FKK è l’acronimo di Freikorperkultur, ovvero un movimento nato proprio in Germania, che promuove la cultura del corpo libero, cioè un approccio tendenzialmente naturistico di attività e di vita comunitaria, con una propensione alla libertà sessuali. Chi segue le filosofie del FKK si definisce naturista o nudista ma, in realtà, ben diverso può essere il senso rispetto al concetto nostrano dello stesso termine.

Ad ogni modo, con il passare degli anni, la sigla FKK ha finito con il rappresentare la massima espressione di libertà sessuale a Berlino e in altre città del Centro Europa, dove ci sono veri e propri bordelli dislocati nei quartieri più noti: club dove chiunque può arrivare, trascorrere del tempo in pieno relax, conoscere nuove persone e, se lo desidera, avere rapporti sessuali. In tal senso, pertanto, i locali FKK si avvicinano al concetto più noto di “case del piacere”, una forma di prostituzione del tutto legale, tanto che chi lavora in tali strutture ha un regolare contratto, paga le tasse, riceve forme di assistenza e di previdenza tipiche di ciascun lavoratore.

Detto ciò, trovare un locale hot a Berlino non sarà certamente difficile, sia per chi cerca un locale FKK “puro”, sia per chi cerca un locale più promiscuo. Vale in ogni caso la consueta regola di informarsi su ciò che si può fare al loro interno, al fine di non correre sgradevoli pericoli di “fraintendimenti” una volta giunti a destinazione.

Insomma, come buona prassi dovrebbe suggerirvi, prima di presumere che all’interno di un determinato club ci siano certe determinate possibilità, abbiate l’accortezza di informarvi e di capire se è effettivamente così! Farlo, peraltro, non è affatto difficile: online è possibile trovare informazioni piuttosto trasparenti e chiare su questo genere di disponibilità e, in ogni caso, è pur sempre possibile contattare direttamente il locale e porre domande anche esplicite.

Tra i nomi più noti di questo ricco e vibrante scenario c’è l’Artemis, fondato nel 2005 da un imprenditore turco, e oggi in grado di presentare a tutti i suoi visitatori (molti italiani!) quattro piani dotate di piscina, saune, cinema e tanti elementi di comfort. Oppure si può pensare al King George Club, fondato nel 2010 e tendenzialmente “popolato” di giovani ragazze dell’Est Europa, oppure il tipico Van Kempen, le cui sale puntano a ricostruire gli sfarzi di un palazzo dell’800: situato nel quartiere borghese di Wilmersdorf, l’atmosfera è sicuramente uno dei suoi inconfondibili punti di forza.

L’elenco potrebbe continuare naturalmente ancora a lungo. Provate a informarvi con scrupolosità, trasparenza e correttezza prima di partire, e il resto verrà sicuramente da sé!

Sharing is caring!

Leave a comment

Copyright © 2016 mostranomachi.it
DISCLAiMER: questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.

Back to Top