Pregi e difetti dei broker online

Pregi e difetti dei broker online

Economia 0 Comment 8

La rete propone oggi un elevato numero di siti dedicati al trading online, che permettono ai loro clienti di collegarsi a piattaforme di trading da cui iniziare subito a guadagnare.

L’offerta è decisamente molto variegata e ogni singolo broker presenta diversi pregi e qualche difetto, cosa che permette al futuro trader di scegliere il sito che fa per lui, con la proposta più interessante.

Come si può leggere anche sul sito https://iqoptionopinioni.it/, la proposta commerciale di un buon broker deve presentare alcuni punti fermi, totalmente inderogabili.

Prima di tutto la sicurezza

Si sente spesso dire che il trading online sia una truffa. In genere si tratta di siti di detrattori che non vedono di buon occhio l’utilizzo delle opzioni binarie e di altri prodotti derivati.

Questo mondo non è esente alle truffe, anche se chi vuole avvicinarsi al trading online ha degli strumenti per starne lontano. Ci sono tanti broker infatti che possiedono l’autorizzazione d operare in questo ambito da parte di organismi di controllo, come ad esempio la Consob.

Se si vuole un broker sicuro e legale si può visitare il sito della Consob, per cercare l’elenco delle società di gestione dei siti di brokeraggio che sono autorizzate dalle leggi europee, che quindi operano in modo trasparente e legale.

La spesa

Un’altra peculiarità dei siti di brokeraggio è la spesa che ci costringono a sostenere. Il concetto è abbastanza ampio, perché da un lato si tratta di quanto il broker ci fa pagare per poter svolgere operazioni di trading; dall’altro conviene anche valutare se il broker ci richieda di effettuare versamenti di capitale di una certa consistenza o meno.

La maggior parte dei siti di brokeraggio infatti richiede ai suoi clienti di versare una cifra minima prima di poter cominciare ad investire; si tratta spesso di 100 o 200 euro, ma se non si hanno le idee chiare e si vuole solo provare a fare trading, senza la certezza di continuare, allora conviene scegliere un sito che richieda un versamento iniziale minimo.

Per quanto riguarda i pagamenti in genere i siti  richiedono una minima percentuale della cifra investita, indipendentemente da come andrà l’affare. Se si intendono effettuare grandi quantità di affari ogni giorno conviene considerare i sti che richiedono il pagamento di un abbonamento mensile, senza poi richiedere il saldo singolarmente per ogni affare.

Offerta commerciale

Oltre alle caratteristiche appena citate il broker ideale ci propone una serie di affari consona, il quanto più vicina possibile ai nostri desideri, per mercati in cui operare e per numero di asset disponibili.

Leave a comment

Copyright © 2016 mostranomachi.it
DISCLIAMER: questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.

Back to Top