Investire nei mercati finanziari con eToro

Investire nei mercati finanziari con eToro

Economia 0 Comment 5

Il mondo del trading si è aperto a un vasto numero di fruitori che, grazie ai servizi offerti dalle società di brokeraggio, possono investire i propri soldi in Borsa e speculare su molteplici prodotti finanziari.

Migliorare la propria condizione economica con il trading online è possibile, ma per farlo è necessario affidarsi a intermediari regolamentati che mettano a disposizione dei propri clienti i migliori servizi e tutelino le transazioni finanziarie che hanno luogo sulle piattaforme informatiche.

Di broker validi ce ne sono molti, ma la scelta non è mai semplice, soprattutto se si è alle prime armi. Quello che il futuro trader può fare è raccogliere tutte le informazioni necessarie a compiere la scelta che più si addice alle proprie necessità, ecco come:

  • Visionando i siti internet dei broker trading;
  • Leggendo le recensioni degli utenti;
  • Chiedendo opinioni su blog e siti che trattano di speculazione finanziaria.

Tra le società di brokeraggio più menzionate dal web rientra l’intermediario finanziario eToro. Per raccogliere qualche informazione al riguardo è possibile leggere le opinioni su etoro del sito edilbroker.it. Nei prossimi paragrafi si cercherà di fare una breve panoramica delle principali caratteristiche di questa azienda.

Il broker e la piattaforma

Il broker eToro è una grossa azienda di social trading che opera su gruppi di beni, ovvero su una combinazione di asset class normalmente costituita da azioni, obbligazioni, derivati, immobili, materie prime e valute.

Questa modalità di investimento diversificata preserva i trader dalla perdita totale delle liquidità, nel caso in cui avvenga un deprezzamento improvviso su un prodotto finanziario. Inoltre rappresenta una strategia molto apprezzata dagli investitori più esperti, che sanno bene quanto sia volatile il mercato e quanto convenga arginare il rischio di perdite intrinseco alla pratica del trading.

Provvista di una piattaforma elettronica facile da utilizzare, mette a disposizione dei clienti lo strumento del copy trading che serve a replicare automaticamente le strategie degli investitori più esperti. Inoltre il software è provvisto di un conto demo utile per simulare gli investimenti in Borsa.

eToro e la sua piattaforma di trading sono regolarmente registrate presso gli enti locali per la sicurezza della speculazione finanziaria: CySEC, FCA, MIFID e ASIC.

Il social trading

Come detto in precedenza, eToro è una società di social trading che offre servizi per tutti gli investitori, dai più ai meno esperti e vanta un’interfaccia semplice e intuitiva.

Il social trading è un modo di operare sui mercati finanziari che mette in collegamento fra loro tutti gli utenti della stessa piattaforma, rendendo visibili le strategie adottate e permettendo lo scambio di informazioni utili. Gli strumenti messi a disposizione degli investitori sono i seguenti:

  • Copy trading;
  • Popular investor;
  • Social news feed.

Con il copy trading è possibile replicare le mosse del trader che ha adottato una strategia affine ai propri obiettivi, mentre il popular investor individua le persone che sono state maggiormente seguite e replicate e le ricompensa del 2% sugli ultimi ricavi ottenuti.

In fine il social news feed è uno strumento che permette di integrare elementi caratteristici del mondo social media con elementi tipici del trading, offrendo la possibilità all’utente di seguire trader e strumenti finanziari di interesse e di interagire con tutti gli altri membri della community eToro, pubblicando aggiornamenti, condividendo feed e via dicendo. Esperienza e impegno individuale divengono aiuto e stimolo collettivo.

Condividilo!

Leave a comment

Copyright © 2016 mostranomachi.it
DISCLAiMER: questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.

Back to Top